PIZZA RIPIENA DI LANCIANO

La Pro Vercelli si appresta ad ospitare la Virtus Lanciano. La città abruzzese presenta una cultura gastronomica certamente ricca di sapori differenti tra loro. Oggi andiamo alla scoperta di una pizza ripiena, tipica proprio della località frentana. Caratterizzata dalla sua farcitura ricca di salumi come prosciutto cotto, crudo, mortadella, salame e coppa, la pizza ripiena di Lanciano è davvero un’esplosione di gusto. Essa ci è stata raccomandata da Fiorenzo Bove della pizzeria Pizza e Pasta di Vercelli e così noi andiamo a proporvi la ricetta nelle righe seguenti.

 

INGREDIENTI

PER LA PASTA:

Farina: 250 gr. – Lievito: ½ cubetto – Olio extravergine d’oliva: 1 cucchiaio – Sale: 1 cucchiaino

PER LA FARCITURA:
500 g di affettati (fettine sottili) tra: prosciutto cotto, prosciutto crudo, salame, mortadella, lonza (coppa) – Scamorza: 200 gr. – Uova: 2 – Sfoglie di pasta all’uovo: 2

 

PROCEDIMENTO

Sciogliere il lievito in 150 ml d’acqua tiepida. Disporre la farina a fontana sul piano di lavoro, salare soltanto esternamente da un lato mentre al centro si versa il cucchiaio d’olio e il lievito diluito.

Amalgamare gli ingredienti, aggiungendo a poco a poco l’acqua tiepida necessaria a ottenere un composto morbido ma non appiccicoso. Dopo averlo lavorato per alcuni minuti si lascerà lievitare per un’ora circa.

Nel frattempo, si può preparare la teglia da forno: spennellate con un po’ d’olio, dopodiché stendere a disco la pasta preparata, adagiandola sulla teglia. Iniziate ad appoggiare le fettine dei salumi da voi scelti, intervallando affettati e la scamorza tagliata a cubetti.

A parte sbattere le uova. Lasciatene da parte alcuni cucchiai per poi ricoprire col resto i salumi. Prendete le sfoglie di pasta sfoglia: adagiate la prima, spennellatela con l’uovo rimasto, e replicate con la seconda, avendo cura di spennellerare anche l’ultima nella parte superiore. 

Cuocere in forno a 180° per 40 minuti circa.

 

Sponsor32