PRIMAVERA, PARLA BUNINO: “CONTENTO PER I GOL MA C’E’ ANCORA MOLTA STRADA DA FARE”

bunino2

 

 

Attaccante classe ’96 della Primavera di mister Pigino, Cristian BUNINO è aggregato alla Prima Squadra sin dal ritiro di Cantalupa. Se vale il detto “chi ben comincia è a metà dell’opera”, Cristian dovrebbe trovarsi già a mezzo metro da terra per il gol segnato coi “grandi” contro l’Asti e la tripletta realizzata nel match con la Primavera del Varese. Lui invece tiene i piedi saldamente ancorati al suolo, conscio del fatto di aver ancora molta strada da fare. <<Ovviamente sono molto felice per i gol segnati – ammette Bunino -, ma non vogliono dire ancora nulla. Devo lavorare molto e imparare ancora di più>>.

Coi ragazzi della Primavera come ti trovi?                                                                                  

<<Molto bene anche se ci conosciamo ancora poco. Dobbiamo migliorare molto nell’intesa ma grazie alla guida di mister Pigino questo ostacolo verrà superato in poco tempo>>.

E con la Prima Squadra invece?                                                                                              

<<Alla grande! Hanno accolto benissimo me e i miei compagni, facendoci sentire da subito parte del gruppo. Ho molto da imparare dalla loro esperienza, da quella di mister Scazzola e del suo staff>>.

Dal punto di vista fisico, come ti trovi ad essere marcato da atleti forti come Cosenza & Co. in allenamento?                                                                                                                         

<<E’ dura! (ride n.d.r.) Però devo dire che ci serve molto fare esperienza contro giocatori adulti, forti fisicamente. Ci permette di imparare a reggere l’urto dei professionisti e ad affinare altre doti oltre a quelle fisiche, come la velocità e l’astuzia>> .

(nella foto di Ivan Benedetto BUNINO contro in Genoa)