PRO-TERNANA: IL PASSATO DI CALIGARIS CON I DUE CLUB

 

Siamo nella settimana di Pro Vercelli-Ternana, appuntamento di Serie B che si disputerà sabato 20 allo Stadio “Silvio Piola”. C’è chi ha un passato importante con entrambe le squadre: stiamo parlando di Sergio Caligaris, ex allenatore prima della Pro e poi della formazione umbra. Con le bianche casacche è divenuto celebre per essere stato vincitore dello Scudettino del 1994, che ha sancito la risalita della Pro Vercelli nel calcio professionistico; con i colori verde-rossi ha invece avuto il piacere di allenare in Serie B: «Entrambe le esperienze sono state positive, mi sono trovato bene sia a Terni che a Vercelli. Al “Piola” vengo spesso, mentre a Terni non ho più avuto il piacere di tornare e mi dispiace. Là ho parecchi amici e mi riprometto di farci un giro, visto che la gente è cordiale e il posto è piacevole». Sul campionato delle bianche casacche, Caligaris esprime un parere positivo: «Stanno facendo bene, anzi molto bene. Hanno avuto degli inciampi, ma anche contro il Pescara, nonostante il risultato pesante, hanno condotto la partita. E alla fine si è vista anche la forza dei giocatori, bravi ad archiviare il tutto e andare a vincere a Crotone». Sul suo passato in Serie B, Caligaris afferma: «E’ un campionato lungo. A parte che quando ero io a Terni c’erano Sampdoria, Napoli, Palermo, che poi in pochi anni sono andati in Serie A. Questa Serie B è comunque di buon livello, anche se in testa c’è il Carpi che è una sorpresa. Ma se è lì è perché se lo merita».

 

NELLA FOTO, SERGIO CALIGARIS (a sinistra), CON FRANCESCO PROLI ED ENZO BARBERO (FONTE: LA SESIA)