“UN GIORNO PER LA NOSTRA CITTA’ “: PIACEVOLE VISITA ALLA CASCINA BARGE’

 

 

 

Visita Cascina Bargè 

Mercoledì 21 gennaio terzo appuntamento di Un Giorno per la nostra città, dedicato alla diversa abilità. Nelle città della Serie B centinaia fra atleti, tesserati e staff tecnici dedicano, insieme al proprio territorio, la loro giornata ai temi legati alla riduzione delle capacità motorie e all’abbattimento delle barriere architettoniche. Si tratta di attività concordate con le Amministrazioni Comunali, che si svolgono in centri, campi e auditorium all’interno dei quali giocatori e ragazzi con disabilità giocheranno, si divertiranno, assisteranno all’allenamento concretizzando insieme il messaggio di integrazione che da sempre lo sport promuove.

Clicca qui per leggere il comunicato stampa emesso dalla Lega di serie B: http://www.legaserieb.it/c/document_library/get_file?uuid=03f0468c-f6a4-410d-88fd-cb53471e593f&groupId=115051

Nella mattinata di mercoledì 21 gennaio i giocatori della prima squadra GIUSEPPE STATELLA, MATTEO LIVIERO, LUCA MILESI e MATTIA SPROCATI – accompagnati da Filippo Simonetti (Ufficio Stampa) e Vincenzo La Marca (Ufficio Marketing) – visiteranno il centro diurno CASCINA BARGE’ di Vercelli.

Incontro molto proficuo durante il quale i calciatori hanno potuto conoscere da vicino questa struttura all’avanguardia che nel 2014 ha festeggiato i 10 anni di attività. Alla fine, nella palestra, i ragazzi diversamente abili (una ventina in tutto) hanno scambiato qualche tiro con i loro beniamini non prima di dedicarsi a fotografie e autografi. La società ha omaggiato gli ospiti di “Cascina Bargè” con una maglia ufficiale autografata, un pallone autografato e diversi gagliardetti. Presenti anche il team di educatori, i volontari e l’Assessore Comunale Adriana Sala.

 

Cascina Bargè è un centro socio terapeutico riabilitativo per persone disabili gestito dal settore Politiche Sociali del Comune di Vercelli.

 

Nella foto di Renato Greppi (La Stampa) il gruppo al completo in posa con i giocatori